R

E

C

E

N

S

I

O

N

I

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CervinaraCity

 

 

 

 

 

 

 

 

Cervinara.

Immagini 

tra canto 

e memoria

 

Donne 

nel Sannio

Il bacio del Diavolo

Irpinia 

terra 

del Sud

I Castelli della Valle Caudina

Santa Maria del Bagno in Cervinara

 

Il Partenio tra storia e natura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CervinaraCity

 

 

Vladimir Swarowski Ŕ un pittore la cui notorietÓ ha da tempo superato i confini nazionali per l'attenzione rivolta alla sua opera da parte del pubblico, dalla critica statunitense, dalle recenti fortune nella terra del sol levante.

Artista profondamente versatile e di vasta cultura, ama la provocazione come elemento di conoscenza e di coinvolgimento del pubblico alle sue idee ed alle sue teorie.

Egli ha, suscitando molto scalpore, contestato la tradizione che individua tra le sue figure dipinte da Giotto nella Cappella degli Scrovegni a Padova, l'autoritratto dello stesso artista; sostenendo come il profilo di Padova non sia in linea con l'evoluzione catottrica (scienza che studia la riflessione della luce ossia gli specchi).

Nel bacio del Diavolo lo specchio Ŕ il simbolo della nostra duplicitÓ, della misura della magia oscillante tra essere e voler essere, tra potere e volere, tra conoscenza e conoscibilitÓ, tra anelito di universalitÓ e propri bisogni. 

Loretta Polidori

 

 

 

Vladimir Swarowski Ŕ il nome da scrittore dell'artista Oronzo Ricci, originario di Cervinara, che da molti anni vive e lavora a Firenze.

Email: oronzo-ricci@libero.it